L’arcipelago di Malta, nel cuore del Mediterraneo, grazie alla sua centralità e agli ottimi collegamenti da tutte le parti del mondo, da anni è la destinazione prescelta come scenario per importanti meeting internazionali.

L’isola ha cinque centri congressi per una capienza massima di 10.000 delegati e nello stesso tempo offre delle chicche molto particolari per gruppi ristretti, da gestire interamente tailor-made.

Nessun luogo a Malta dista più di 5 km dal mare. L’atmosfera dell‘isola conquista i delegati fin dal loro arrivo in aeroporto, mentre l’aria profumata dalla salsedine e la magnifica vista panoramica che si gode dalle camere degli hotel fanno subito percepire un senso di benessere e piacevolezza.

Il Centro Congressi più affascinante e storico è sicuramente la “Sacra Infermeria” a Valletta , direttamente sul mare, fu costruita dai Cavalieri di Malta nel 1574 e, a quel tempo era uno dei migliori ospedali del Mediterraneo. Nel 1979 è stata trasformata in un moderno centro congressi: il Mediterranean Conference Centre che oggi è il fiore all’occhiello del settore M.I.C.E.

Sempre sul mare, si trovano location alternative dall’architettura estremamente moderna come l’Hilton Malta Conference Center che si trova a St. Julians, con accesso diretto al vicino Hotel Hilton. L‘InterContinental Arena Conference Centre, a soli dieci minuti a piedi dalla marina, che offre ulteriori spazi polifunzionali. In generale, sia sale che facilities per i meeting sono disponibili in tutti gli hotel a cinque stelle, come l’Oracle Conference Centre che si trova all’interno del Dolmen Resort.

Malta dispone di infrastrutture di livello e, grazie all’esperienza e alla professionalità dei suoi operatori, si presta ad ospitare eventi di grandi dimensioni.

Come l’evento Oriflame”, un brand di cosmetici che, durante l’ultima settimana di agosto nel 2010, ha coinvolto 4200 ospiti, per un evento spettacolare e memorabile.

Le conferenze principali si tengono all’interno del Malta Fairs and Convention Center. Questa struttura può essere utilizzata anche per riproteggere gli ospiti, in caso di maltempo, per cene organizzate all’aperto.